• CA

Cosa c'è da sapere sulla guida in stato di ebbrezza

Aggiornamento: 9 mag

EPISODIO 1

La guida in stato di ebbrezza è disciplinata dagli articoli 186 e 186 bis del Codice della Strada e in base alla quantità di alcol rilevata nel conducente può comportare un illecito amministrativo o penale con applicazione di multa, ammenda e arresto


Cosa prevede la guida in stato di ebrezza?

La condotta di chi si pone alla guida dopo l'assunzione di sostanze alcoliche è sanzionata dagli articoli 186 e 186-bis del Codice della strada. In particolare, chi si mette alla guida e presenta un tasso alcolemico superiore allo 0,5 fino allo 0,8 incorre in una sanzione amministrativa, chi invece presenta un tasso alcolemico superiore allo 0,8 commette un reato.

Dette norme non contemplano l'alterazione psicofisica derivante dall'assunzione di sostanze diverse dall'alcol, sia che si tratti di medicinali che di sostanze stupefacenti. Questa ipotesi, chiaramente non è priva di conseguenze sul piano legale, ma è punita autonomamente come reato dall'articolo 187 del Codice della strada.



Approfondisci l'argomento a questo LINK oppure richiedi informazioni ai nostri consulenti cliccando il pulsante QUI sotto.


INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti