Banca Compass sanzionata dall'antitrust per l'abbinamento forzoso polizze-prestiti



Recentemente la stampa ha riportato la notizia della sanzione inflitta dal’Autorità garante della concorrenza alla Banca Compass, per aver forzato i clienti che richiedevano prestiti e mutui a stipulare anche delle polizze assicurative.

Ben 4,7 milioni di euro dovranno essere versati dalla banca, che ha presentato ricorso al TAR, ma che pare abbia adottato questo metodo di lavoro fin dal 2015. Compass è controllata al 100% da Mediobanca.

Soddisfatta la reazione del presidente del Sindacato Nazionale Agenti, che aveva segnalato più volte all’Authority questo malcostume diffuso nel mondo del credito. “Questo è solo l’inizio – ha detto Demozzi - ci sono migliaia di casi analoghi da scoprire, almeno stando alle moltissime segnalazioni che ci pervengono quasi quotidianamente e che da tempo giriamo alle Autorità del settore affinché pongano freno a queste pratiche scorrette, attuate da numerosi istituti di credito”.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti