Trasportato senza cinture: risarcimento ridotto.

Per la Cassazione (ordinanza n. 21991/2019) chi omette l’impiego del dispositivo e subisce lesioni in un incidente stradale è corresponsabile.


Essendo corresponsabile, deve essere riconosciuto il risarcimento del danno, in misura ridotta, al terzo trasportato nella parte posteriore della vettura, sbalzato fuori dalla stessa a causa dell'urto col terrapieno, nell’ipotesi ove non avesse indossato le cinture di sicurezza. Queste, infatti, devono essere vestite pure da chi viene trasportato nella parte posteriore del veicolo e, se non ottempera l’obbligo, e a causa di un incidente riporti delle lesioni, ne risulterà corresponsabile. 




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti